PRIMO CANALE NAZIONALE

PRIMO CANALE

Alle ore 13,30 tocca al Primo Canale della televisione di Stato annunciare al paese l'avvenuta strage. A dare l'annuncio in apertura del telegiornale è Ottavio Di Lorenzo che comunica ai telespettatori quanto accaduto nel corso della mattinata in città: “Cominciamo subito del gravissimo e criminale attentato di Brescia, dove una bomba esplosa durante una manifestazione antifascista organizzata dalle federazioni provinciali dei tre sindacati Cisl, Cgil e Uil e dal Comitato antifascista cittadino ...”.

PRIMO CANALE

Il notiziario – edizione delle ore 20 – annuncia la notizia principale: l’attentato compiuto nella mattinata a Brescia in Piazza della Loggia. Ad aprire il telegiornale Lello Bersani che traccia un bilancio – peraltro ancora provvisorio - della strage: 6 morti e 94 feriti. Nonostante il trascorrere di alcune ore dall’evento, soltanto cinque dei deceduti hanno potuto trovare un nome, il sesto risulta ancora non identificato, a dimostrazione di quale terribile scempio l’ordigno ha provocato nelle persone che si trovavano nelle vicinanze dell’epicentro dell’esplosione.

Subscribe to RSS - PRIMO CANALE NAZIONALE